About carlo.panda

This author has not yet filled in any details.
So far carlo.panda has created 154 blog entries.

Top 5 mistakes every gym member makes

2017-10-05T16:19:42+00:00

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Donec pretium, tortor vitae porttitor suscipit, sapien purus aliquet risus, eu finibus arcu ante nec risus. Mauris porta a massa sed consectetur. Fusce porta, quam sit amet tincidunt facilisis, ipsum enim semper nunc, ut sodales ipsum lectus eget dolor. Duis non dapibus elit. Pellentesque habitant morbi tristique senectus et netus et malesuada fames ac turpis egestas. Donec vel leo egestas, finibus felis ac, luctus felis. Nunc mattis elementum ullamcorper. Vivamus eros mi, dapibus sed enim quis, ullamcorper eleifend nunc. Pellentesque ex eros, venenatis in enim nec, facilisis tincidunt sapien. Quisque porttitor, urna a venenatis eleifend, lacus leo tempus elit, et rutrum nisi libero pulvinar ante. Vestibulum faucibus odio eget tellus maximus vestibulum. In eget eros et massa blandit sagittis. Nullam hendrerit, metus eget varius scelerisque, nisl urna venenatis odio, pharetra pharetra lectus justo aliquet quam.

Integer ac metus mi. Etiam eget arcu quis ligula ullamcorper hendrerit nec at neque. Vestibulum sed mauris tincidunt, tristique tellus sed, fermentum sapien. Phasellus pretium vestibulum est in porta. Mauris fringilla dapibus lectus vel venenatis. Nulla mauris nisl, iaculis non maximus eu, aliquam eget magna. Fusce magna massa, fringilla id posuere at, accumsan ut erat. Phasellus commodo molestie diam at laoreet. Maecenas lacinia justo in nulla dapibus, a luctus orci sagittis. Nulla ac semper urna.

Quisque pellentesque, eros non condimentum auctor, nibh arcu faucibus mi, eu lacinia erat ex nec dui. Suspendisse tincidunt lorem a turpis faucibus aliquet. Nunc eu ultrices mauris, in venenatis urna. Vivamus lobortis lorem ligula, sit amet faucibus magna venenatis a. Ut lobortis nunc urna, vel rhoncus nisl convallis eu. Vestibulum porta tellus justo, a elementum urna imperdiet at. Etiam et facilisis dui. Proin ut libero sodales, bibendum est in, elementum risus. Sed tincidunt, eros sed feugiat commodo, purus odio blandit neque, vitae maximus felis eros et erat. Sed gravida nunc a nulla iaculis iaculis. Pellentesque eget massa rhoncus ligula porta ullamcorper.

Top 5 mistakes every gym member makes 2017-10-05T16:19:42+00:00

Most popular new workout methods

2017-10-05T16:20:36+00:00

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Donec pretium, tortor vitae porttitor suscipit, sapien purus aliquet risus, eu finibus arcu ante nec risus. Mauris porta a massa sed consectetur. Fusce porta, quam sit amet tincidunt facilisis, ipsum enim semper nunc, ut sodales ipsum lectus eget dolor. Duis non dapibus elit. Pellentesque habitant morbi tristique senectus et netus et malesuada fames ac turpis egestas. Donec vel leo egestas, finibus felis ac, luctus felis. Nunc mattis elementum ullamcorper. Vivamus eros mi, dapibus sed enim quis, ullamcorper eleifend nunc. Pellentesque ex eros, venenatis in enim nec, facilisis tincidunt sapien. Quisque porttitor, urna a venenatis eleifend, lacus leo tempus elit, et rutrum nisi libero pulvinar ante. Vestibulum faucibus odio eget tellus maximus vestibulum. In eget eros et massa blandit sagittis. Nullam hendrerit, metus eget varius scelerisque, nisl urna venenatis odio, pharetra pharetra lectus justo aliquet quam.

Integer ac metus mi. Etiam eget arcu quis ligula ullamcorper hendrerit nec at neque. Vestibulum sed mauris tincidunt, tristique tellus sed, fermentum sapien. Phasellus pretium vestibulum est in porta. Mauris fringilla dapibus lectus vel venenatis. Nulla mauris nisl, iaculis non maximus eu, aliquam eget magna. Fusce magna massa, fringilla id posuere at, accumsan ut erat. Phasellus commodo molestie diam at laoreet. Maecenas lacinia justo in nulla dapibus, a luctus orci sagittis. Nulla ac semper urna.

Quisque pellentesque, eros non condimentum auctor, nibh arcu faucibus mi, eu lacinia erat ex nec dui. Suspendisse tincidunt lorem a turpis faucibus aliquet. Nunc eu ultrices mauris, in venenatis urna. Vivamus lobortis lorem ligula, sit amet faucibus magna venenatis a. Ut lobortis nunc urna, vel rhoncus nisl convallis eu. Vestibulum porta tellus justo, a elementum urna imperdiet at. Etiam et facilisis dui. Proin ut libero sodales, bibendum est in, elementum risus. Sed tincidunt, eros sed feugiat commodo, purus odio blandit neque, vitae maximus felis eros et erat. Sed gravida nunc a nulla iaculis iaculis. Pellentesque eget massa rhoncus ligula porta ullamcorper.

Most popular new workout methods 2017-10-05T16:20:36+00:00

Best way to track your body stats

2017-10-05T16:19:49+00:00

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Donec pretium, tortor vitae porttitor suscipit, sapien purus aliquet risus, eu finibus arcu ante nec risus. Mauris porta a massa sed consectetur. Fusce porta, quam sit amet tincidunt facilisis, ipsum enim semper nunc, ut sodales ipsum lectus eget dolor. Duis non dapibus elit. Pellentesque habitant morbi tristique senectus et netus et malesuada fames ac turpis egestas. Donec vel leo egestas, finibus felis ac, luctus felis. Nunc mattis elementum ullamcorper. Vivamus eros mi, dapibus sed enim quis, ullamcorper eleifend nunc. Pellentesque ex eros, venenatis in enim nec, facilisis tincidunt sapien. Quisque porttitor, urna a venenatis eleifend, lacus leo tempus elit, et rutrum nisi libero pulvinar ante. Vestibulum faucibus odio eget tellus maximus vestibulum. In eget eros et massa blandit sagittis. Nullam hendrerit, metus eget varius scelerisque, nisl urna venenatis odio, pharetra pharetra lectus justo aliquet quam.

Integer ac metus mi. Etiam eget arcu quis ligula ullamcorper hendrerit nec at neque. Vestibulum sed mauris tincidunt, tristique tellus sed, fermentum sapien. Phasellus pretium vestibulum est in porta. Mauris fringilla dapibus lectus vel venenatis. Nulla mauris nisl, iaculis non maximus eu, aliquam eget magna. Fusce magna massa, fringilla id posuere at, accumsan ut erat. Phasellus commodo molestie diam at laoreet. Maecenas lacinia justo in nulla dapibus, a luctus orci sagittis. Nulla ac semper urna.

Quisque pellentesque, eros non condimentum auctor, nibh arcu faucibus mi, eu lacinia erat ex nec dui. Suspendisse tincidunt lorem a turpis faucibus aliquet. Nunc eu ultrices mauris, in venenatis urna. Vivamus lobortis lorem ligula, sit amet faucibus magna venenatis a. Ut lobortis nunc urna, vel rhoncus nisl convallis eu. Vestibulum porta tellus justo, a elementum urna imperdiet at. Etiam et facilisis dui. Proin ut libero sodales, bibendum est in, elementum risus. Sed tincidunt, eros sed feugiat commodo, purus odio blandit neque, vitae maximus felis eros et erat. Sed gravida nunc a nulla iaculis iaculis. Pellentesque eget massa rhoncus ligula porta ullamcorper.

Best way to track your body stats 2017-10-05T16:19:49+00:00

Cantiamo Insieme coro amatoriale per ragazzi e adulti

2015-03-10T11:07:37+00:00

CANTIAMO INSIEME

School choire singing a song together --- Image by © TongRo/TongRo Images/Corbis


Formazione di un Coro Amatoriale per ragazzi e adulti

Primo incontro: lunedì 10 ottobre alle ore 21,00
Repertorio: pop, classico, musica da film e musical
Non è richiesta la conoscenza della scrittura musicale
2 lezioni prova gratuite

per info: info@il-trillo.com – 055 2341049
Piazza Salvemini, 21 – Firenze

Cantiamo Insieme coro amatoriale per ragazzi e adulti 2015-03-10T11:07:37+00:00

Seminari per insegnanti e operatori musicali

2015-02-22T15:22:40+00:00

Scuola di Musica “Il Trillo” – Firenze
organizza in collaborazione con
Associazione Pedagogia Musicale e Musicoterapia “G. Cremaschi Trovesi”

GIULIA CREMASCHI TROVESI
“Suono, Gesto, Segno: fra arti e linguaggi”

7 marzo 2015: ore 12,00 – 18,00

Handicap, Autismo, DSA, BES, DOP, ADHD,
difficoltà d’integrazione nel mondo scolastico

SEMINARIO RIVOLTO A

Insegnanti di musica, operatori del settore e socio-sanitari,
docenti di ogni ordine e grado, genitori, psicoterapeuti

Presentazione del seminario

Come ha avuto inizio il linguaggio verbale nell’uomo?
Come si giunge dal parlare, dal numerare, dal cantare e suonare allo scrivere?
Quali caratteristiche specifiche dell’uomo hanno favorito il manifestarsi delle Arti, la nascita dei linguaggi? Le risposte a queste domande sfociano nel principio che l’ontogenesi ripercorre la filogenesi.
E’ possibile tracciare i percorsi della filogenesi, riscontrandoli anche nella crescita e negli apprendimenti dei bambini, in particolare nei momenti in cui incontrano difficoltà o ostacoli?
“Suono, Gesto, Segno” non sono tre momenti da distinguere fra loro! “Suono, Gesto, Segno” indicano la complessità dei processi che si diramano nella crescita e negli apprendimenti.
Ritmi/Suoni sono all’origine delle Arti e dei Linguaggi, oggi come nei tempi più lontani.
Il protagonista dei processi di crescita / apprendimento è la persona – “Corpo Vibrante” in relazione con il mondo, la “Grande Orchestra” che non conosce il silenzio. Il “Corpo Vibrante” ha imparato a conoscere il mondo attraverso il grembo materno, la “Prima Orchestra”, il risuonatore originale.
Dopo la nascita, ogni essere umano ritrova il mondo di ritmi, suoni, movimento, già conosciuto attraverso la trasmissione liquida, in modo nuovo, attraverso la trasmissione aerea.
Conoscere passa attraverso il riconoscimento.

“Suono, gesto, segno” è una proposta artistico-educativa fondata su principi epistemologici.
Ogni segno scritto, sia che si tratti del linguaggio parlato o dei numeri o della notazione musicale, lungi dall’essere convenzionale, come si è soliti credere da tempo, porta in sé una lunga storia di esperienze, prove, trasformazioni. All’interno di

queste trasformazioni si possono individuare percorsi artistico – educativo – formativi utili per ogni bambino e, in particolare, per i bambini certificati con DSA, ADHD, BES, DOP.
Non sottovalutiamo che, negli ultimi decenni, l’inserimento (oggi si parla di inclusione) di alunni disabili nelle classi ha favorito un cambiamento di modo di pensare ed agire. Mousiké è il termine dell’antica Grecia per indicare validi processi educativo-pedagogici. Mousiké è ciò che racchiude e fa schiudere arti e linguaggi.

 

Giulia Cremaschi Trovesi

Responsabile del servizio di musicoterapia presso L’Istituto di Audiologia, facoltà di medicina dell’Università degli Studi, di Milano. Ha svolto docenza per i corsi di logopedia e psicomotricità.
Docente in corsi di musicoterapia in Italia e all’estero. Docente esterna del Conservatorio di Bergamo.
Nel maggio 1991 ha fondato l’APMM, Associazione Pedagogia Musicale e Musicoterapia “Giulia Cremaschi Trovesi” allo scopo di favorire studi, pubblicazioni, esperienze di carattere educativo/pedagogico.
Nel maggio 1998, viene fondata la F.I.M., Federazione Italiana Musicoterapeuti, allo scopo di favorire il percorso per far conoscere e riconoscere la musicoterapia umanistica. La F.I.M., in questo momento, fa parte del Tavolo di Lavoro G.L.11 dell’UNI, costituito per la stesura di una “norma” nazionale per le Artiterapie.
Ha al suo attivo numerose pubblicazioni e relazioni in Congressi nazionali, internazionali e mondiali.

 

Scarica qui la scheda d’iscrizione: iscrizioneseminari

 

Seminari per insegnanti e operatori musicali 2015-02-22T15:22:40+00:00

LA CASA DEL SUONO

2014-12-09T13:33:20+00:00

LA CASA DEL SUONO

MUSICA DA TOCCARE

TI ASPETTIAMO IL 24 MAGGIO 2014

ORE 15.30 E 17.30

Ingresso gratuito su prenotazione

SCUOLA DI MUSICA IL TRILLO

p.zza Salvemini 21Firenze

info@il-trillo.com

tel. 0552341049

 

LA CASA DEL SUONO 2014-12-09T13:33:20+00:00

I talenti del Trillo

2017-10-12T17:24:14+00:00

Giulia Baracani

foto intera baracani

Ho iniziato a frequentare “Il Trillo” durante l’ultimo anno di conservatorio ed è stato per me un momento di svolta. Ho conosciuto il Maestro Michele Marasco che mi ha aperto un universo infinito e affascinante non solo sul mondo del flauto ma sulla musica in generale. I molti concerti di musica da camera organizzati dalla scuola “Il Trillo” sono stati un’esperienza fondamentale per capire come si affronta professionalmente lo studio e la preparazione di un concerto. In particolare l’assiduo lavoro della “Trillo Flute Orchestra” mi ha insegnato quali sono i molti fattori da curare in un lavoro d’insieme, ottenendo così risultati di grande qualità in un’atmosfera familiare e accogliente.

Premiata alle Borse di Studio Gazzelloni 2012, vincitrice del Premio Burri del Festival delle Nazioni 2013 e secondo premio al Concorso Internazionale Audi-Mozart 2012, ho eseguito concerti da solista con l’Orchestra giovanile di Salisburgo. Ho fatto parte dell’ensemble del Teatro Comunale di Modena, di Flame Ensamble, del Next Time Ensemble (Ravenna Festival 2013) e dell’Ensemble ‘900 dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia (sala Petrassi, Parco della Musica). Collaboro stabilmente con gli Amici della Musica di Modena. Dal 2011 sono primo flauto della 15Orchestra di Piacenza e lo scorso Ottobre ho vinto l’audizione per Primo Flauto del Teatro Olimpico di Vicenza.

Matteo De Francesco

Foto1Nel 2012 ho partecipato alle “Borse di Studio Severino Gazzelloni”, concorso organizzato da Muse Eventi Musicali e svoltosi presso la Scuola di Musica “Il Trillo” finalizzato a sostenere economicamente gli studi dei giovani musicisti. Ho vinto quel Concorso e per me quell’aiuto economico è stato davvero importante.

Invogliato dall’ambiente ospitale e molto stimolante ho deciso poi di iscrivermi al Corso di Alto Perfezionamento di flauto organizzato da “Il Trillo” e tenuto dal M° Michele Marasco. Quest’ultimo mi ha accompagnato nella giusta direzione da seguire per cercare di ottenere il massimo dei risultati e ha seguito me e gli altri ragazzi nella preparazione di numerosi concerti proposti dalla scuola, preziosissime occasioni di confronto e formazione. In particolare l’evento Flautisti in Festa mi ha arricchito e incuriosito, grazie all’incontro con tanti altri flautisti: grandi concertisti o semplicemente studenti.

Durante quest’anno mi sono dedicato alla preparazione di audizioni e con tanta pazienza ho ottenuto dei buoni risultati: l’idoneità per l’orchestra Giovanile Napolinova, per l’orchestra del Teatro Sociale di Como e per l’orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari. Nello scorso Ottobre ho vinto l’audizione come Secondo Flauto all’orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza.

 

 

Emma Tombolini

foto emma ottobreSono Emma Tombolini, una ragazza di Ancona di quasi diciotto anni che tra un’avventura e l’altra vive insieme al suo flauto traverso sin da quando ne aveva solamente sei. Ho iniziato a suonare questo meraviglioso strumento in una scuola privata della mia città quando ero ancora molto piccola e da subito ho iniziato a partecipare con successo a concorsi musicali locali, nazionali e internazionali. Sono stata ammessa al Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro. Nel parlare di me non posso non raccontare di un incontro davvero speciale che ho fatto tre anni fa quando, ad un corso estivo, ho conosciuto il Maestro Michele Marasco. Lui è stato per me, sin da subito, un grandissimo punto di riferimento sia sul piano musicale che umano; mi ha aiutata a capire che cosa significa amare veramente la musica. Una delle grandi opportunità che mi ha dato è proprio quella di poter studiare con lui presso la Scuola di Musica “Il Trillo” dove ho avuto la fortuna di incontrare grandi insegnanti, giovani musicisti e bravissime persone che hanno reso il mio studio ancora più piacevole. Oltre il clima davvero bello di questa scuola non posso prescindere dal citare le innumerevoli opportunità di concerti e manifestazioni, prima tra tutte, “Flautisti in Festa”, grazie alle quali ho avuto la possibilità di suonare da solista e con la Trillo Flûte Orchestra. Un infinito grazie quindi lo devo al mio Maestro e alla scuola “Il Trillo”presso la quale ho la fortuna di studiare ancora.

UNA GRAN BELLA OPPORTUNITA’

Proprio all’inizio di ottobre, dopo essermi preparata con il Maestro Marasco al “Trillo”, ho partecipato all’audizione dell’Orchestra Giovanile di Roma. Si tratta di un’orchestra di cinquanta giovani musicisti, aspiranti professionisti, di età compresa tra i diciassette e i ventisei anni che svolge concerti in prestigiose sale d’Italia e d‘Europa. L’audizione è andata molto bene e quest’anno avrò la bellissima opportunità di poter suonare in questa meravigliosa orchestra. Un caro saluto a tutti i musicisti e flautisti del “Trillo” e un in bocca al lupo per l’anno che verrà !

Tommaso Merlini

109Tommaso Merlini ha 11 anni ed ha una passione per la musica e il canto.

A 8 anni ha cominciato a frequentare i corsi di canto alla Scuola di Musica Il Trillo col maestro Numa.
Le particolari qualità canore ed espressive di Tommaso hanno suscitano l’interesse di diversi operatori del settore.
E’ così che è stato notato dal famoso paroliere Beppe Dati, il quale, subito dopo averlo ascoltato gli ha affidato il ruolo di Gesù adolescente nella sua opera “Il mio Gesù”, andata in scena con un tutto esaurito venerdì 14 novembre al teatro Obi Hall di Firenze.

L’emozione di questa prima grande esperienza è stata forte perchè ha avuto l’opportunità di lavorare con veri e simpatici professionisti. Applausi per tutti alla fine e grande felicità di Tommaso.

Sofia Folli

292559_3941061695642_422085472_nSofia Folli studia canto lirico dall’età di undici anni con la Prof. Nicoletta Maggino presso la scuola di musica “il Trillo” di Firenze. E’ laureanda al biennio di specialistica in canto lirico presso il Conservatorio “Rinaldo Franci” di Siena sotto la guida di Laura Polverelli.

Negli anni colleziona numerose esperienze musicali sia in Italia che all’estero. Nel 2011 canta nell’ambito del “FLORENCE INTERNATIONAL MUSIC FESTIVAL: giovani talenti della musica dal mondo”.                                                                                          L’ anno successivo si esibisce nell’ambito del progetto “La città degli Uffizi”. Nel 2013 prende parte al progetto di collaborazione fra l’orchestra della scuola di musica di Greve in Chianti e l’Universität Mozarteum Salzburg. Si esibisce nuovamente in Austria nel 2014 frequentando la Masterclass di alto perfezionamento tenuta dal soprano statunitense Helen Donath.                      Sempre nell’estate 2014 è Serpina nella Serva Padrona di Pergolesi che va in scena nella sala degli specchi all’accademia dei Rozzi a Siena.

Lo scorso Novembre partecipa insieme all’Orchestra Sinfonica “Rinaldo Franci” diretta da Michele Manganelli alla prima edizione del Festival “Laudetur” promosso dall’Opera Metropolitana di Siena eseguendo un programma tutto dedicato a Wolfgang Amadeus Mozart.

E’ stata invitata a partecipare al programma televisivo “Che tempo che fa” di Fabio Fazio (vedi video).

 

 

Roberta Presta

Photo Roberta PrestaNata a Paola (CS) nel 1991, ha ottenuto il Diploma di Secondo Livello in Flauto presso il Conservatorio di Musica di Cosenza, con votazione 110 e lode.

E’ risultata idonea nelle seguenti orchestre: Teatro alla Scala di Milano, Fondazione Arena di Verona, Orchestra dell’Accademia della Scala, OGI (Orchestra Giovanile Italiana).

Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica Siciliana, l’Orchestra Sinfonica Lucana, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, l’Accademia del Teatro alla Scala, l’Orchestra Nazionale dei Conservatori, l’Ensemble Novecento dell’Accademia di Santa Cecilia, l’Orchestra del Rendano di Cosenza, l’Orchestra Grecìa di Catanzaro, l’Orchestra Nova Amadeus Chamber Orchestra, ecc. collaborando con direttori quali: Gustavo Dudamel, Piero Bellugi,John Axelrod, Fabien Gabel, Xu Zhong, David Coleman,e molti altri.

E’ stata vincitrice di concorsi nazionali ed internazionali, tra i quali: Primo Premio al Concorso Nazionale di Flauto “E. Krakamp” di Benevento cat B, Secondo Premio Nazionale di Flauto “F.Cilea” di Palmi edizione 2012.

Ha seguito corsi di perfezionamento e di interpretazione musicale con i maestri: Angelo Persichilli, Wolfang Shulz,; Michele Marasco; Peter-Lukas Graf; Maxence Larrieu, Marco Zoni; Vieri Bottazini, etc..

Si è perfezionata a Roma presso l’Accademia Nazionale “S. Cecilia”con il M° Andrea Oliva e attualmente studia a Firenze presso la scuola di Musica “Il Trillo”con il M° Michele Marasco.

Lo scorso giugno è stata selezionata direttamente dal M° Riccardo Muti per far parte dell’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini fondata e diretta dal Maestro stesso.

I talenti del Trillo 2017-10-12T17:24:14+00:00

CANTO LIRICO

2017-10-10T17:12:52+00:00

Cigon Kim

Professore emerito del Dipartimento di Canto Lirico della Scuola di Musica Il Trillo. Diplomatosi presso il conservatorio “L.Campiani di Mantova si è successivamete perfezionato l’accademia di perfezionamento “Orfeo” di Parma. Ha poi compiuti numerosi corsi e masterclass sia in qualità di tirocinante. Successivamente è stato invitato come maestro al corso di canto lirico presso l’Accademia di Mantova e  presso la  scuola “Arte di discanto” di Cerea. Vincitore di numerosi premi sia in Italia che all’estero tra i quali il concorso della citta’ di Racconigi, premio emerito al concerto annuale “Santa Cecilia” di Mantova. Come docente ha ricevuto numerosi premi come “Insegnante Eccellente” da: “The music association of Korea”, dall’Universita’ dell’arte, Yewon”, da “International theological university”, dall’ “Associazione dei compositori della Corea”, da “Il concorso internazionale della citta’ di Jeonju”.  Ha insegnato presso l’universita’ statale “Chonnam”, l’universita’ “Nambu”, presso l’universita’ teologica “Gwanshin”. E’ stato docente di canto lirico presso l’Istituto Musicale G. Spontini di Ascoli Piceno”. Membro di giuria di numerosi concorsi in Corea e organizzatore per trentuno volte del “Festival dei cantanti lirici”. E’ promotore e direttore artistico del progetto “Cantorum in Italia” che ormai organizza da cinque anni, con i quali si è  esibito in Italia a Mantova, Rivalta, Cerea, Monforte d’alfone e Firenze.

Ha pubblicato 13 volumi di spartiti della musica corale, è stato un direttore del coro della “Christian broadcasting system” (Radio), di “Rejoice evangelical mission”, dei cantati lirici “Cookie Singers”, direttore di pratica dell’opera “citta’ di Gwangju”, del coro dell’ opera “K.S.J-Opera Line”. In qualità di concertista si è esibito in ‘Jephte” di G.Carissimi, in

 “Carmina Burana” di C.Orff, nelle messe di L.V.Beethoven e F.Schubert e W.A.Mozart, e R.V.Williams, al concerto della commemorazione del defunto maestro compositore “Giuseppe Pacini”(Bozzolo)  e ha inciso un disco sul repertorio di G: Paccini. Ha cantato in italia e corea; La traviata(Alfredo) di G. Verdi L’Elisir d’amore(Nemorino) e Lucia di Lammermoor(Edgardo) di G.Donizetti Werther(Werther) di J.Massenet e

Tanhauser(Tanhauser) di R.Wagner , “Il combattimento di Tancredi e clorinda(Il Testo)” e Rigoletto(Duca) di G.Verdi , e Don Carlo(Don Carlo) di G.Verdi. Ha Partecipato a al Festival della Letteratura di Mantova con la  storia autobiografica “ Caok caok verso dell’ibis verso doloroso” ed ha partecipato a seminari per scambi culturali scrivendo il saggio “Esotismo al contrario” per la prima volta in italia. Attualmente è rappresentante  “SCUOLA CANTORUM.music” ed è nel comitato direttivo  “l’opera della citta’ di Gwangju”  corporation.

CANTO LIRICO 2017-10-10T17:12:52+00:00

CHITARRA ACUSTICA ED ELETTRICA E MUSICA D’INSIEME

2017-10-10T17:13:52+00:00

Edoardo Daidone

A quindici anni inizia lo studio della musica e della chitarra, frequentando alcune scuole di musica ed iniziando subito una feconda attività d’insieme con gruppi di vario tipo, per arrivare presto a un’assidua attività concertistica che lo porterà a suonare professionalmente in tutta la Toscana. Nel frattempo studia chitarra, armonia, arrangiamento e composizione con Tomaso Lama, Donato Begotti, Mauro Grossi, Giancarlo Gazzani, Bruno Tommaso, Fabio De Santis De Benedictis. Ha conseguito la Laurea triennale in musica Jazz presso l’Istituto Musicale P. Mascagni di Livorno. Svolge attività didattica come insegnante di chitarra elettrica, acustica, musica di insieme, armonia presso l’associazione musicale Toscanina di Poggibonsi, e successivamente anche con l’associazione Music Ensamble di Siena, l’Accademia Musicale di San Casciano val di Pesa, e l’associazione Sound di Pontassieve. L’attività concertistica si svolge attraverso la collaborazione con varie formazioni e comprende diversi stili musicali (dal Jazz, al rock, alla musica leggera). Dal 2001 al 2007 suona in numerosi locali, festival, teatri ed auditorium in tutta Italia con il gruppo rock Diaframma con i quali incide anche quattro dischi. Collabora con numerosi musicisti fra i quali: Federico Fiumani, Daniele Trambusti, Fefo Forconi (Malfunk), Roberto Terzani (Litfiba), Marzio Benelli (Studio Emme), Sergio Salaorni (Larione 10), Riccardo Foggy Biliotti, Gianni Cerone, Alessandro Gerbi, Nicola Serena, Giacomo Ferrari, Lorenzo Moretto e molti altri. Affianca l’attività concertistica con quella compositiva, sempre spinto da un’immutata voglia di migliorare.

CHITARRA ACUSTICA ED ELETTRICA E MUSICA D’INSIEME 2017-10-10T17:13:52+00:00

CHITARRA ACUSTICA ED ELETTRICA

2013-10-14T09:12:41+00:00
Krishna Biswas

Nato a Firenze l’8 Luglio 1977 da madre americana e padre indiano. Ha studiato chitarra con il chitarrista/ compositore  M° Ganesh Del Vescovo. Si dedica poi alla musica moderna sia elettrica che acustica militando in numerosi gruppi attivi nella zona fiorentina. Attualmente si sta perfezionando col M° Franco Santarnecchi pianista e compositore di Jovanotti. Suona in diverse formazioni sia come solista che in duo swing, trio jazz e trio swing in diversi locali fiorentini e della regione toscana.

CHITARRA ACUSTICA ED ELETTRICA 2013-10-14T09:12:41+00:00
Load More Posts